Cos’è la Cosmesi Bio?

 

Partiamo dal biologico alimentare…

Al giorno d’oggi sempre più persone cercano di seguire uno stile di vita sano facendo attività fisica e optando per una dieta ricca di frutta e verdura. Nel caso specifico dell’alimentazione, si tende a preferire alimenti da agricoltura biologica. Ma cosa si intende per agricoltura biologica? L’agricoltura biologica è un tipo di agricoltura che sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con interventi limitati. Vuole promuovere la biodiversità delle specie domestiche (sia vegetali, sia animali) ed esclude l’utilizzo di prodotti di sintesi e degli organismi geneticamente modificati (OGM).

È risaputo che i residui delle sostanze chimiche utilizzate nell’agricoltura convenzionale contaminano l’ambiente e si accumulano nella catena alimentare e quindi anche nella frutta e verdura che arriva ogni giorno sulla nostra tavola. Per questo motivo è necessario optare per alimenti bio che abbiano il logo di produzione biologica dell’Unione Europea, il quale indica che il prodotto proviene da agricoltura biologica e contiene ingredienti al 100% bio. È di fondamentale importanza, però, fare attenzione anche a ciò che si applica su pelle e capelli e optare di conseguenza per la cosmesi bio.

 

Cosmetici Biocertificati: Cosa sono e come riconoscerli?

Molte sostanze pericolose possono essere introdotte nel nostro organismo anche attraverso l’utilizzo di cosmetici. Se si vuole evitare questo rischio, è necessario passare ai prodotti biocertificati. Ma cosa si intende per cosmetico biocertificato? Un cosmetico per essere considerato biologico deve avere la maggior parte degli ingredienti di origine vegetale e a loro volta da coltivazione biologica, e poi NON devono essere presenti una serie di ingredienti che sono ritenuti pericolosi, pesanti o dannosi per noi o per l’ambiente. Tutto questo rispettando un disciplinare di un ente esterno che, tramite continui controlli, rilascia per ogni singolo cosmetico una certificazione Biocosmesi. Tra gli enti certificatori più conosciuti abbiamo: ICEA, CCPB, AIAB, EcoCert e Suolo&Salute.

Per riconoscere un cosmetico biologico, oltre a imparare a leggere l’INCI dei prodotti, ossia la lista degli ingredienti in ordine di quantità decrescente, è fondamentale ricercare sulla confezione del prodotto il logo dell’ente certificatore e il relativo numero di autorizzazione. Attenzione: non farti ingannare dalla dicitura “naturale” o “ingredienti di origine naturale”! Ingredienti naturali possono essere dannosi per noi o per l’ambiente. Naturale è anche il petrolio! Non parliamo poi di “ingredienti di origine naturale” in quanto si tratta di ingredienti naturali che hanno subito una trasformazione chimica. In entrambi i casi, non abbiamo certezza dell’assenza di sostanze pesanti per noi o per l’ambiente, come ad esempio i Parabeni.

 

Effetti del cambiamento e come affrontarlo

Passare dai cosmetici tradizionali a quelli biologici permette una maggior tutela della propria salute e una maggior salvaguardia dell’ambiente. Man mano che passa il tempo, diventiamo più consapevoli ed esigenti, iniziando dall’alimentazione sino a includere la scelta di una cosmesi bio. Il passaggio al biologico è un percorso che ci può aiutare molto e che dovrebbe essere intrapreso da tutti.

Nel passare ai cosmetici biologici, la maggior parte delle persone ha notato subito un cambiamento positivo ma per qualcuno i primi tempi possono non risultare semplici! Poiché i cosmetici biologici contengono principi attivi diversi, può volerci un po’ di tempo prima che il corpo si abitui al cambiamento. In questi casi è fondamentale sostituire gradualmente i prodotti convenzionali con quelli biologici. Sostituendo i prodotti tradizionali uno alla volta piuttosto che tutti insieme, sarà più facile, per il nostro corpo, abituarsi al cambiamento.

Per i capelli, alle volte il cambiamento può richiedere un po’ più di tempo rispetto alla pelle in quanto i siliconi e gli ingredienti sintetici contenuti negli shampoo e cosmetici relativi, sono più difficili da eliminare. In qualche caso si potrà osservare più secchezza o più grasso, ma è del tutto normale. Dopo un paio di applicazioni, una volta che i capelli si saranno abituati ai nuovi ingredienti, risulteranno ancora più luminosi!

 

Per approfondire e conoscerci meglio clicca qui: https://arcabotanica.it/chi-siamo/

 

Badge di fiducia
Aprire la chat
1
💬 Ti posso aiutare?
Ciao 👋
Ti posso aiutare?