Capelli secchi: come riconoscerli e quali sono le cause

I capelli secchi sono un problema che riguarda moltissime persone ma riconoscerlo non è sempre facile per un occhio inesperto. Un errore di valutazione potrebbe portare a trattarli con prodotti inadatti, i quali potrebbero intensificare il problema o causarne di altri. Se pensi di avere i capelli secchi e vuoi esserne certo al 100%, strofina delicatamente i capelli con i polpastrelli: se sono ruvidi, opachi e si elettrizzano facilmente, allora hai la prova che stavi cercando.

Ma sappiamo quali sono le cause? Alcune delle cause dei capelli secchi sono attribuibili alla natura genetica e ormonale di una persona o ad una dieta carente di proteine, vitamine e minerali (Vitamine del gruppo B, ferro, ecc..). Spesso però, deriva da una scarsa produzione di sebo, ovvero l’olio naturale dei capelli. Quando il corpo non produce abbastanza sebo, i capelli senza la giusta quantità di grassi, sono più suscettibili ai danni provocati dal calore o dal freddo. Questa scarsa produzione di sebo da parte delle ghiandole preposte, oltre ad indebolire i capelli, rende più secca la pelle. Anche i raggi solari, l’acqua del mare o della piscina e trattamenti cosmetici aggressivi fanno sì che i capelli si secchino più facilmente. È necessario anche prestare attenzione all’utilizzo eccessivo di particolari accessori per lo styling come phon e piastre, ai lavaggi troppo frequenti, alle tinte non naturali e alle decolorazioni.

 

Rimedi per la secchezza dei capelli

L’alimentazione è molto importante se vogliamo evitare o trattare la secchezza dei capelli. Gli alimenti che conferiscono ai capelli un aspetto sano e brillante sono quelli che contengono grassi “buoni”. Pensiamo agli avocado, ai semi di zucca, alle verdure a foglia verde, ai semi di lino, al pesce (salmone, merluzzo, sardine, sgombro) e alla frutta secca (noci, mandorle, arachidi), tutti cibi ricchi di acidi grassi omega 3 e 6. Sono importanti anche gli alimenti ricchi di ferro, un minerale essenziale per capelli sani, come ad esempio i legumi, le noci, il tuorlo d’uovo, la carne e gli spinaci. Assumere inoltre, tanta frutta e verdura, in quanto ricca di antiossidanti (vitamina C ed E).

Oltre all’alimentazione, alcune best practice utili in questi casi sono:

  • Usare il meno possibile phon, piastre e ferri e se non se ne può farne a meno, cercare di non impostarli alla massima temperatura.
  • Evitare di strofinare o pettinare i capelli quando sono bagnati.
  • Usare nastri ed elastici morbidi se si desidera fare la coda di cavallo e lo chignon.
  • Evitare, per quanto possibile, i trattamenti chimici optando per quelli naturali.
  • Scegliere spazzole con setole naturali.
  • Tagliare i capelli ogni sei/otto settimane.

Infine, è fondamentale rafforzare la chioma utilizzando shampoo e balsamo naturali e bio che non contengano siliconi. Infatti, nonostante la caratteristica principale dei siliconi sia quella di dare ai capelli un aspetto immediatamente più levigato, liscio, setoso, lucente e piacevole al tatto, a lungo andare rovineranno e disidrateranno i capelli. La disidratazione a sua volta indebolirà il capello e causerà doppie punte ed effetto crespo.

 

Shampoo per capelli secchi: gli ingredienti essenziali

Vediamo, ora, quali sono gli ingredienti che non dovrebbero mancare in uno shampoo per capelli secchi efficace.

MORINGA

La Moringa è una pianta originaria dell’India, e più precisamente dall’Himalaya e fa parte della famiglia delle Moringaceae. La specie più conosciuta è la Moringa oleifera, dai cui semi si estrae un olio prezioso che troviamo nell’INCI come Moringa Oleifera Seed Oil. La Moringa viene utilizzata sin dall’antichità dalla medicina popolare indiana e da quella tradizionale grazie alle sue incredibili proprietà e nel 2018 è stata dichiarata “Superfood”. Non a caso, l’albero di Moringa viene spesso chiamato “albero miracoloso” o “albero dei miracoli”. Questa pianta è ricca di vitamine e sali minerali che apportano nutrimento, idratano a fondo e rinforzano i capelli. Ma abbiamo scelto la Moringa non solo per questi motivi ma principalmente perchè è un potente antistatico naturale che allontanta le sostanze inquinanti e le molecole dello sporco dai capelli e li mantiene puliti più a lungo, aumentando così gli intervalli tra un lavaggio e l’altro. Infine, grazie al suo potere antiossidante aiuta a proteggere dalle radiazioni UV.

ALOE VERA

L’Aloe Vera, pianta originaria della zona Euro-Africana, viene estratta dalle foglie dell’Aloe Barbadensis. È uno degli ingredienti naturali più utilizzati in cosmesi grazie ai suoi numerosi effetti benefici. Infatti, è particolarmente famosa per le sue funzioni idratanti ed antiossidanti. L’Aloe Vera stimola la crescita dei capelli e ne rallenta la caduta, rinforzando le strutture sottili e agisce come balsamo naturale, combattendo il crespo e rendendo i capelli districati, forti e definiti. Al suo interno si trovano aminoacidi, vitamine e minerali che contribuiscono a nutrire a fondo i capelli. Ha inoltre, azione lenitiva e calmante sulla cute irritata e aiuta a contrastare la forfora. Nell’INCI la troviamo con il nome di Aloe Barbadensis Leaf Juice.

ARANCIO AMARO

L’albero di Arancio (Citrus aurantium) è originario della Cina meridionale con fiori bianchi e frutti di colore giallo aranciato. L’olio essenziale di Arancio viene estratto mediante spremitura a freddo o distillazione della scorza esterna del frutto giunto quasi a maturazione e lo si può trovare nelle varianti dolce e amara. Esso è un toccasana per i capelli e per il cuoio capelluto, sul quale può svolgere un’azione seboregolatrice e purificante.  La funzione dell’Arancio Amaro è quello di lucidare il capello e purificare il derma lasciando i capelli brillanti, morbidi e luminosi. Nell’INCI lo troviamo con il nome di Citrus Aurantium Amara Oil.

Ecco, quindi, come riportare morbidezza e luminosità ai capelli secchi, spenti e opachi.

 

Noi ti proponiamo:

Shampoo Capelli Secchi Moringa e Arancio Amaro 

shampoo capelli secchi moringa e arancio amaro

 

Badge di fiducia
Aprire la chat
1
💬 Ti posso aiutare?
Ciao 👋
Ti posso aiutare?